1�S: Stagione e stagione Session corrette da 1 (primavera) a 2 Penìa - Lorenz - Verra - Insom - Penìa

Scopri il territorio

Benvenuti tra le Dolomiti! Visita Canazei, il gioiello della Val di Fassa.

Penìa - Lorenz - Verra - Insom - Penìa

Camminata consigliabile con bastoncini. 

Tempo: 2:45 - Difficoltà: difficile - Dislivello: 182 m - Lunghezza: 4,4 km 

Raggiungere la piazzetta centrale della frazione di Penìa. Salire a destra della fontana sul Troi de Lorenz e raggiungere i prati alle spalle dell'abitato. Procedere lungo la strada che taglia il ripido pendio per arrivare all'abitato di Lorenz prima e a quello di Verra poi. Passare a destra della chiesetta della Madonna de l'Aiut proseguendo su un sentiero pianeggiante e erboso. In alto a sinistra si trovano i ruderi di Insom, a testimonianza dell'esistenza di un terzo nucleo abitativo. Attraversare i prati fino a raggiungere il torrente Ruf de Penìa, attraversare anche questo e prendere la strada di ghiaia bianca a destra che conduce, attraverso una discesa, al bosco. Attraversare la radura prativa di "Udàer" e scendere verso la strada statale sottostante. Percorrerla per circa 150 metri e, una volta raggiunto il guardrail del ponte, immettersi sul sentiero di ghiaia bianca esterno a esso. Entrare nel bosco e percorrere il sentiero che diventa da pianeggiante a discesa. Raggiungere la strada asfaltata e risalire fino al ponte, attraversarlo e seguire la provinciale per 30 metri circa. Rientrare nel bosco e immettersi nel sentiero leggermente in discesa alla base della parete nord del Gran Vernel e procedere costeggiando il fiume fino ad arrivare alla passerella che porta verso l'antica segheria veneziana. Raggiungere e attraversare il ponte sulla destra, che conduce nuovamente a Penìa.