Scopri il territorio

Benvenuti tra le Dolomiti! Visita Canazei, il gioiello della Val di Fassa.

Alba di Canazei

Alba (Dèlba in lingua ladina), è una frazione di Canazei che si incontra a 2 km dal centro sulla strada per il Passo Fedaia ai piedi del Colac (2715 m) e del Massiccio del Gran Vernel (3210 m).

Impreziosita esteticamente dalla piccola chiesa parrocchiale dedicata a S. Antonio Abate, è rinomata soprattutto come località turistica estiva ed invernale. Dal paese parte la funivia che porta alla conca del Ciampac e che consente l’accesso al carosello sciistico Ciampac-Buffaure, punto di inizio di numerose escursioni estive.

La stazione turistica offre inoltre uno stadio del ghiaccio coperto, itinerari per lo sci alpinismo e anelli per il fondo. Particolare attenzione viene data ai più piccoli che possono imparare a sciare lungo le piste baby o passare ore nel parco giochi sulla neve. D’estate è possibile compiere escursioni nei boschi, fare passeggiate in alta quota, percorrere tracciati per mountain bike, giocare a tennis, fare gite a cavallo e tanto altro.

 

Alba, le origini del nome

Il nome Alba (Dèlba in lingua ladina) significa "parete rocciosa", in riferimento al costone roccioso Dolèda che sovrasta l’abitato e che è caratterizzato da una colorazione chiara. Sotto la rupe un tempo vi era anche una casa isolata chiamata Sot l’èlbes.

Gli abitanti di Alba vengono chiamati "Roc" perché pare che anticamente, essendo molto gelosi delle loro proprietà, recintassero i possedimenti con staccionate di assi tenute assieme da lacci intrecciati di vimini, i “roc” appunto.