Scopri il territorio

Benvenuti tra le Dolomiti! Visita Canazei, il gioiello della Val di Fassa.

Gruppo del Sella

Gruppo montuoso delle Dolomiti da cui si staccano le Valli ladine di Gardena, Badia, Fassa e Livinallongo. Le cime più importanti e conosciute di questo massiccio dalla forma circolare sono:

  • Piz Boè (3.152 m)
  • Le Mesules (3.000 m)
  • Cima Pisciadù (2.985 m)
  • Piz Gralba (2.975 m)
  • Sass Pordoi (2.950 m)
  • Piz de Ciavazes (2.831 m)
  • Torri del Sella, Piz da Lec (2.850 m)

L’area sciistica comprende diversi poli: Canazei – Belvedere – Pordoi, Campitello – Col Rodella – Passo Sella e Alba – Ciampac – Marmolada. Sul Pordoi si trova la famosa Terrazza delle Dolomiti ed il Rifugio Maria da cui si ha una vista a 360 gradi su tutte le più belle vette e dove si svolge tutti gli anni la rassegna enogastronomica “Simposio top wine 2.975”.

Sempre sul Gruppo del Sella non mancano le manifestazioni musicali come ad esempio “I suoni delle Dolomiti”, anche questo divenuto ormai un appuntamento annuale.

Passo Sella (Jouf de Sela)

Questo valico alpino, posto tra il Gruppo del Sassolungo ed il Gruppo del Sella, mette in comunicazione il paese di Canazei con la vicina Val Gardena. Come il Passo Pordoi, fa parte del carosello sciistico del Sellaronda o giro dei 4 passi e del comprensorio sciistico Dolomiti superski.

Il monte più imponente del massiccio è Cima Boè  (3.151 m) raggiungibile in un’ora dalla stazione della funivia del Passo Pordoi. Sul Piz Boè, come viene chiamato, si trova il Rifugio Boè raggiungibile anche dal Sass Pordoi mediante il sentiero 627.

Passo Pordoi (Jouf de Pordoi)

A soli 12 km da Canazei, tra il Gruppo del Sella e il Gruppo della Marmolada si staglia fiero il Pordoi (da "pradói", prateria), valico alpino che divide la provincia di Trento da quella di Belluno.

Il Pordoi, uno dei Passi della Strada delle Dolomiti, è una rinomata località sciistica e fa parte del carosello sciistico del Sellaronda e del comprensorio sciistico del Dolomiti superski.

Il Sass Pordoi, a nord del passo, è famosissimo in ambito alpinistico per le vie di arrampicate che sono state create su di esso, una fra tutte l’antica Via Maria creata dall’alpinista Tita Piaz. Il Passo è stato inoltre più volte tappa del Giro d’Italia